Immobiliare residenziale, 92 mila abitazioni in più in un anno

La pubblicazione dell’ultimo dossier sulle Statistiche catastali da parte dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate evidenzia come le unità immobiliari residenziali censite nelle categorie catastali del gruppo A (con l’eccezione della A/10) siano state pari al 31 dicembre 2018 a circa 35 milioni, 92 mila unità in più di quelle che erano state rilevate con riferimento all’anno precedente.

Ma quali sono state le evoluzioni dello scorso anno?

Continua a leggere Immobiliare residenziale, 92 mila abitazioni in più in un anno

Statistiche catastali, lieve crescita per stock e rendite nel 2017

Qualche giorno fa l’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli ultimi dati relativi all’andamento delle statistiche catastali: un ricco dossier realizzato traendo spunto dalle registrazioni degli archivi catastali italiani, e utile per poter scattare una panoramica puntuale dell’evoluzione dell’immobiliare abitativo (e non solo) tricolore. Continua a leggere Statistiche catastali, lieve crescita per stock e rendite nel 2017

Roma, dati OMI confermano: compravendite in crescita, ma prezzi ancora in declino

L’interesse nei confronti dell’investimento immobiliare residenziale romano continua a mantenersi piuttosto elevato, ma il territorio urbano e provinciale fatica ad arginare l’emorragia di quotazioni: è questa, in estrema sintesi, la fotografia scattata dall’Osservatorio del mercato immobiliare, pubblicata nelle statistiche regionali dell’Agenzia delle Entrate qualche giorno fa, ad attestare un contesto ancora di parziale difficoltà. Continua a leggere Roma, dati OMI confermano: compravendite in crescita, ma prezzi ancora in declino

mercato immobiliare roma 2017

Roma, a fine 2017 rallentano le compravendite nel mercato immobiliare

Dopo la tenuta delle compravendite residenziali certificata nel terzo trimestre 2017 (quando, dati OMI alla mano, le operazioni di settore erano cresciute dello 0,1% a/a), il mercato capitolino sembra aver tirato il fiato negli ultimi mesi dello scorso anno, chiudendo il quarto finale con una flessione tendenziale delle compravendite pari all’1,3% a/a, pur rimanendo largamente la più importante area urbana della Penisola per quanto attiene i valori assoluti, forte di un numero di operazioni pari a 8.404 unità, ben davanti a Milano (6.461 unità) e Torino (3.611 unità). Complessivamente, le operazioni sul mercato italiano sono nel contempo cresciute del 6,3% a/a, mentre quelle nelle otto più grandi città per dimensioni sono aumentate del 3,4% a/a.  Continua a leggere Roma, a fine 2017 rallentano le compravendite nel mercato immobiliare